#ImmobiliareRiparte è stato il primo articolo del mio blog.
Un messaggio di fiducia, di ottimismo, della famosa luce in fondo al tunnel…

L’immobiliare sta ripartendo sul serio, ora non si tratta più di segnali altalenanti.
ORA c’è veramente un treno da prendere.

Oggi la cosa importantissima è sapere dove fare questo benedetto biglietto e scegliere bene la destinazione di questo treno. Perché ora è il momento più critico, quello delle scelte.

E si sa, le buone scelte si fanno sempre se si hanno buone informazioni.börsenaufstieg immobilie

Per questo il consiglio è di seguire con attenzione i contenuti che emergeranno dall’evento più significativo del settore immobiliare italiano dedicato ai servizi immobiliari.

Accendere i riflettori sul settore immobiliare forti dell’esperienza del passato che ha spinto 5000 agenti immobiliari ad esprimere un voto sulle eccellenze dei servizi a loro dedicati.

Dal primo atto di questo evento sono nate amicizie, sinergie, gruppi di lavoro, idee che hanno avvicinato le persone estrapolandole dalla freddezza della rete e farle “parlare”, “vedere”, “toccare”.
Da questo evento si sono poste le basi di progetti ed alcuni sono già diventati realtà e altri sono in procinto di esserlo. Ma sapete la cosa bella di tutto questo qual è?
Che questo “valore” è emerso perché sono stati raccolti i segnali che provenivano da chi è “al fronte” o meglio… “in trincea”.

blog11Non va dimenticato, che il reale protagonista di questo evento è l’agente immobiliare!
L’agente immobiliare che vuole l’informazione perché deve prendere decisioni. Deve AGIRE!

Quest’anno, in qualità di Presidente (ed ideatore) del RealEstateAwards ho fortemente voluto che ci fosse un maggiore coinvolgimento di tutti i protagonisti.

Saranno 3 le tavole rotonde, dove ci si confronterà sulle tecnologie, i gruppi immobiliari, il settore creditizio, e non mancherà il coinvolgimento delle associazioni di categoria principali (FIAIP, FIMAA, ANAMA, CONFEDILIZIA)

Perché l’immobiliare riparte, un mese fa ho pubblicato alcuni dati:

  • +8,2% residenziale
  • +6,1% pertinenze
  • +10,3% commerciale

A questi dati, ora aggiungiamo anche i forti segnali che arrivano dal Governo che lasciano presagire un taglio (o riduzione) delle tasse sull’immobile nella legge di stabilità.
La stretta creditizia ormai si è già allentata da un anno. Tassi ai minimi storici. Rate di mutuo concorrenziali con i canoni di affitto.

Signori, l’ #ImmobiliareRiparte ora sta a noi non perdere il treno.
Se vuoi capire la direzione per cui val la pena fare il biglietto, non puoi mancare all’evento dell’anno ed il consiglio importante è anche quello di esprimere il tuo voto sui servizi delle categorie in gara.

Un forte strumento di “controllo” per l’agente immobiliare è spingere i professionisti del settore ad offrire sempre maggiore qualità se desiderano competere in questo mercato… il nostro mercato…

Vota i anche tu i migliori servizi immobiliari